Maria Bortolotti

logo_bortolotti
Indirizzo: Via San Martino 1, 40069, Zola Predosa (BO)
Telefono: 051756763
Fax: 051756763
E-mail: info@mariabortolotti.it
Sito internet: www.mariabortolotti.it


Breve storia dell’azienda

I miei genitori, cresciuti in famiglie contadine, hanno potuto realizzare il loro sogno di tornare nel mondo agricolo nel 1988: la nostra quindi è un’azienda giovane cresciuta su antiche radici. Dato che abitazione e cantina sono al centro del nostro vigneto, da subito abbiamo prestato molta attenzione alla naturalità della sua conduzione. Nel 1989 abbiamo aderito al progetto Vino del Parco di Giorgio Celli poi dal 1992 siamo certificati biologici. Il terreno ha tessitura limo-argillosa.
I principali vitigni che coltiviamo sono Pignoletto, Sauvignon e Barbera, considerati dai nostri vecchi come presenti da sempre sul nostro territorio oltre a Ruzninteina, Montuni, Maligia, Grappello… La vendemmia è esclusivamente manuale: la produzione in uva non supera i 60q.li/ha. In cantina applichiamo gli stessi principi ispiratori che animano l’agricoltura biologica: per cui i lieviti che fermentano il mosto sono quelli naturalmente presenti sull’uva, limitiamo l’uso dell’SO2, non usiamo enzimi, non facciamo chiarificazioni e stabilizzazioni e filtriamo il meno possibile. Ogni bottiglia (non più di 20mila all’anno) è quindi espressione del vigneto e dell’annata.

Principi e idealità del vignaiolo

Coltivando il vigneto biologicamente, preservo la salute del lavoratore e del consumatore e produco vini nel rispetto dell’espressione del terreno e del clima.

La mia opinione sull’utilizzo di OGM

Per come concepisco io la viticoltura e la creazione di un vino integro e storicamente coerente con il territorio gli ogm non servono a nulla.

Scheda aziendale

  • Proprietario: Flavio Cantelli
  • Visite in azienda: si, previa telefonata
  • Strutture ricettive: 4 camere doppie
  • Ettari coltivati: 6 ha
  • Altre colture: no
  • Eventuali prodotti acquistabili in azienda: vino sfuso/ bottiglia
  • Proprietà dei terreni: affitto
  • Enologo o responsabile di cantina: Flavio Cantelli
  • Agronomo o responsabile conduzione agricola: Flavio Cantelli
  • Lavoratori: 4 stagionali, 1 fisso
  • Tipologia di contratto di lavoro utilizzata per i lavoratori stagionali: come da contratti sindacali
  • Ricorso a lavoro interinale: no

Vini prodotti

  • Mamolo (Pignoletto: vino bianco)
  • Falestar (Pignoletto: vino bianco frizzante)
  • Dardleina (Barbera: vino rosé frizzante)
  • Bosco (Pignoletto: vino bianco)
  • Matilde (Barbera: vino rosso)
  • Natura ama nascondersi (Barbera: vino rosso)
  • Armando (Barbera, Cabernet S., Colorino: vino rosso)
  • Dolcedò (Pignoletto: vino bianco dolce passito)
  • Bibendum (Barbera vendemmia tardiva:Vino rosso)
  • Eligio (Sauvignon: Vino bianco)

Bottiglie prodotte (media annuale): 20000
Vendita diretta in azienda: si
Vendita in media e/o grande distribuzione: no

Scheda di autocerficazione dei vini in formato pdf