Tenuta del Conte

via Tirone 131 Cirò Marina (KR)

Tel +39 096236239

Fax +39 096236239

info@tenutadelconte.it

www.tenutadelconte.it

Breve storia dell’Azienda

L’azienda nasce nel 1990 come azieda viticola concentrata sul commercio delle uve autoctone: gaglioppo e greco bianco. La conduzione dei vigneti è rigorosamente biologica e si utilizzano solo zolfo e rame in base alle effettive necessità Solo nel 2004 l’azienda diviene vitivinicola trasformando l’intera produzione nella propria cantina. In questa fase la trasformazione viene seguita da un consulente esterno. Nel 2009 Mariangela Parrilla decide di seguire da vicino la produzione diventando cantiniere. Inizia una collaborazione con il consulente esterno caratterizzata da continui scontri circa le diverse manipolazioni effettuati si vini. Nel 2011 Mariangela Parrilla spinta dalla necessità di produrre vini territoriali e dal rispetto verso il lavoro scrupoloso effettuato nei vigneti dal suo papà decide di occuparsi personalmente in modo autonomo dell’intera produzione. Questa nuovo modo di produrre è concentrato sul rispetto… rispetto del territorio, della materia prima e dei tempi necessari per poter ottenere un vino stabile. Niente manipolazioni! Le fermentazioni avvengono senza uso di solforosa, con lieviti indigeni e senza controllo della temperatura. I vini ottenuti si lasciano decantare in modo naturale e su di essi non viene effettuata alcuna filtrazione né tantomeno chiarifica. I vini ottenuti in genere vengono imbottigliati quando raggiungono in modo naturale la stabilità tartarica e proteica e messi in commercio dopo minimo 6 mesi di affinamento in bottiglia.

Cenni storici e geografici sul territorio: L’unicità dei vini Cirò è strettamente legata al territorio ed ai suoi vitigni autoctoni. Ed è proprio l’insieme di: suolo, clima, vitigno, conoscenze contadine, tecniche agronomiche ed enologiche sottoposti a un lungo e lento processo evolutivo, a differenziare un vino, rendendolo irripetibile. I vigneti, posati sulle colline a ridosso del mare Ionio, esposti ai venti di scirocco e tramontana, beneficiano di un clima secco e ventilato. I terreni sono di natura argillosi, calacarei e marnosi permettono di ottenere un vino di grande struttura ed eleganza. La collocazione tra mare e montagne della Sila crea escursioni termiche tra il giorno e la notte. Questo fa sì che i grappoli maturino lentamente, raggiungendo in tal modo il pieno sviluppo degli aromi e del gusto.

Condizioni ambientali del posto e dell’area di produzione: a Cirò si ha un clima mediterraneo con il pericolo di siccità nelle annate meno piovose.

I miei principi e idealità di produttore

Rispetto del territorio, della materia prima e dei tempi richiesti dal vino per la sua commercializzazione.

La mia opinione sull’utilizzo di OGM: siamo contrari all’utilizzo di OGM

 

Scheda aziendale

Proprietario: Francesco Parrilla

Possibilità di visitare l’azienda: sì previo appuntamento

Eventuali strutture ricettive:no

Descrizione del nucleo famigliare e loro coinvolgimento nelle attività agricole: Francesco Parrilla

Superficie coltivata totale (ettari): 17

Superficie coltivata a vigneto: 15

Altre colture: uliveto

Eventuali prodotti acquistabili in azienda: solo vino

Proprietà dei terreni: 3 ettari in affitto.

Enologo o responsabile di cantina: Mariangela Parrilla non enologo ma responsabile della produzione che svolge in completa autonomia senza consulenze esterne.

Agronomo o responsabile conduzione agricola: Francesco Parrilla (82 anni) non agronomo ma contadino con esperienza in campo agricolo e biologico da 70 anni.

Lavoratori fissi: 3

Lavoratori stagionali: 8

Tipologia di contratto di lavoro utilizzata per i lavoratori fissi: contratto a tempo indeterminato

Tipologia di contratto di lavoro utilizzata per i lavoratori stagionali: contratto a tempo determinato

Ricorso a lavoro interinale: no

Vini prodotti:

  • Cirò Bianco,
  • Cirò Rosato,
  • Cirò Rosso classico superiore,
  • Cirò Bianco DiversaMente,
  • Cirò rosso classico superiore Riserva “Dalla Terra”

Numero totale di bottiglie prodotte (mediamente): 20.000

Vendita diretta in azienda: si

Vendita nella media e/o grande distribuzione: no

Totale vendite ultimo anno:
autocertificazione vini Tenuta del Conte