Al Podere di Rosa di Giuli Paolo

logo-al-podere-di-rosaIndirizzo: Via della Pieve S.Stefano 563 S.Alessio 55100- Lucca
Telefono: 338.2946417
Fax: 0583.341611
E-mail: info@alpoderedirosa.it
Sito internet: www.alpoderedirosa.it


Breve storia dell’azienda

L’attività dell’azienda ha origine ai primi del 900 quando Giovannino Giuli, bisnonno di Paolo, ritorna dall’America dopo aver lavorato per alcuni anni in un ranch a S. Francisco ed acquista l’attuale casa colonica con annessi i vari terreni, cominciando così la sua nuova vita. Le coltivazioni di allora erano molte e varie in quanto dovevano riuscire a sostenere la famiglia sotto tutti gli aspetti. Si producevano vino, ortaggi, cereali e si allevava il bestiame sia da latte che per il lavoro nei campi.

Venivano coltivati i gelsi assieme all’allevamento dei bachi per produrre la preziosa seta. Importante e non meno utile era la coltivazione della canapa, trasformata dalle mani pazienti delle donne di casa in lenzuola e utilizzata anche per altri scopi. La nuova azienda ha continuato in parte la coltivazioni delle vecchie colture.

Cenni storici e geografici sul territorio (informazioni sintetiche): l’azienda si trova a 3 Km dalla città di Lucca, immersa nel verde ai piedi delle colline Lucchesi

Condizioni ambientali del posto e dell’area di produzione (eventuali rischi ambientali): Terra eterogenea, ricca, argillosa. Micro clima ottimale per la viticoltura.

Principi e idealità del vignaiolo

Produrre alimenti sani rispettando l’ambiente e rendere più vitale il terreno.

La mia opinione sull’utilizzo di OGM

Contrario

Scheda aziendale

  • Proprietario: Paolo Giuli
  • Visite in azienda: si, previo appuntamento
  • Strutture ricettive: Bed & Breakfast, 11 posti letti
  • Nucleo famigliare e coinvolgimento nelle attività: Paolo gestisce l’azienda agricola mentre Caterina, sua moglie, gestisce la parte agrituristica.
  • Ettari coltivati: 6 di cui 1 a vigneto
  • Altre colture: alberi da legno (pioppo), olivi e ortaggi
  • Eventuali prodotti acquistabili in azienda: Olio, vino e ortaggi
  • Proprietà dei terreni: 4 di proprietà e 2 in affitto
  • Enologo o responsabile di cantina: no
  • Agronomo o responsabile conduzione agricola: no
  • Lavoratori: no
  • Ricorso a lavoro interinale: no

Vini prodotti

Vini con certificazione biologica

  • Chiesino Bianco (Trebbiano e Vermentino)
  • Chiesino Rosso (Sangiovese,Canaiolo,Ciliegiolo,Merlot e Sirah)

Bottiglie prodotte (media annuale): 3500
Vendita diretta in azienda: si
Vendita in media e/o grande distribuzione: no

Scheda di autocerficazione dei vini in formato pdf

Salva